News

Nusret Gökçe: il cuoco turco diventato influencer della carne punta su Milano

Beatrice Trinci
17 Gennaio 2020

I rumors si fanno insistenti. Dopo aver conquistato la fama con un video social diventato subito virale, Nusret Gökçe, cuoco turco di origine curda, starebbe pensando di portare in Italia, e per la precisione a Milano, il suo Nusr-Et, la catena di steak house da lui fondata in Turchia nel 2010.

Un nome della cucina internazionale tra i tanti, prima di diventare una vera e propria icona del web: con i suoi immancabili occhiali da sole, il corpo statuario e lo sguardo truce, infatti, Nusret si è fatto conoscere attraverso l’ormai celebre clip in cui non solo dimostra le sue scenografiche abilità con il coltello, ma anche il modo particolare di cospargere il sale, lasciandolo cadere sul suo avambraccio, prima di planare su costate, bistecche e tomahawk.

Il risultato? In soli pochi giorni, guadagnando 16 milioni di visualizzazioni e 25 milioni di followers su Instagram, il cuoco tenebroso diventa Salt Bae, il “re del sale” sulla bocca di tutti – oltre che copiato da tutti. Un Successo gastronomico con la esse maiuscola, che in meno di un anno ha lasciato la Turchia per conquistare Stati Uniti, Qatar, Emirati Arabi e Mykonos.

E ora – forse – anche il capoluogo lombardo. Gökçe, infatti, è stato avvistato più volte a Milano, in zona Porta Nuova, e sembra che sia alla ricerca della location perfetta per inaugurare il suo primo locale nel Bel Paese. Ad affermarlo, tra gli altri, il food consultant Dominique Antognoni.

Non ci resta, dunque, che aspettare per scoprire se anche all’ombra della Madonnina sarà possibile lasciarsi travolgere dalle cascate di sale di Nusret. Subito da provare a replicare.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche