News

NYFW autunno-inverno 2020/2021 al via: ecco cosa ci attende

Mia Damiani
7 Febbraio 2020

Un look Marc Jacobs SS20

La NYFW apre oggi i battenti nella Grande Mela: protagoniste, le collezioni womenswear autunno-inverno 2020/2021. Ecco cosa ci attende per quest’edizione, che vede l’esodo di molti big e i riflettori “deviati” su Los Angeles.

Sarà proprio la città californiana infatti a essere al centro della scena nel primo giorno di fashion week: stasera il presidente del Cfda Tom Ford aprirà le danze, giusto in tempo per intercettare tutte le star accorse in città per gli Oscar 2020 (il gala si terrà la notte del 10 febbraio). “Quest’anno, il calendario della settimana della moda di New York si sovrappone al weekend degli Oscar, e l’ultima volta che è successo ho sfilato a Los Angeles e ha funzionato. Ecco il motivo della mia decisione“, ha dichiarato lo stilista. Una scelta strategica, che lascia senza il suo mentore la New York Fashion Week: a seguirlo a ruota questa sera, anche Baja East.

Intanto all’ombra della Liberty Statue l’arduo compito di aprire quest’edizione decisamente sottotono – con soli 70 show previsti contro i 100 dell’ultima – spetta a Rag&Bone e Monse. Rimasti orfani anche di Jeremy Scott, il cui show era previsto proprio questa sera a NY, ma che all’ultimo ha annunciato che sfilerà nell’ambito della Paris Haute Couture Week di luglio. E non è l’unico big americano a tradire la Grande Mela per l’Europa: anche Tommy Hilfiger sfilerà a Londra con TommyNow il 16 febbraio. E non si sa ancora cosa faranno Rihanna e la sua Fenty e Ralph Lauren, che non figurano in calendario.

E se tra i coming back figurano l’italiana Palm Angels, il marchio disegnato da Francesco Ragazzi, che sfilerà a New York la sera di domenica 9 febbraio, e Rodarte, il brand delle sorelle Mulleavy, che torna nella Grande Mela l’11 febbraio  dopo un anno di stop dalle passerelle, il resto del calendario è quello (sfornito) di sempre. Sabato 8 tocca a Self-PortraitLongchamp e Helmut Lang; domenica 9 sarà la volta di Tory BurchSies Marjan e Jason Wu. Lunedì 10, Academy Awards permettendo, sarà la volta di The RowCarolina HerreraProenza Schouler, Veronica Beard (al debutto sul catwalk) e Oscar de la Renta, In chiusura, il 12, le uniche, grandi certezze della moda americana: Michael Kors e Marc Jacobs. Basteranno per salvare la NYFW?