News

Nylon Farm: la favola futuristica di Prada

Martina D'Amelio
30 maggio 2018

Nel suo nuovo progetto cinematografico, Prada dà vita a un mondo ibrido a metà strada tra il sintetico e il naturale per raccontare una favola futuristica che vede protagonista il suo tessuto icona: il nylon.

Prada Nylon Farm è il racconto in cui si fondono il passato, il presente e il futuro della Maison, in un intreccio che ricorda le fibre di questo emblematico materiale, simbolo dell’identità del brand e della sua intrinseca modernità.

I quattro episodi firmati da DLV BBDO Agency presentano il nylon come elemento centrale, disegnandone l’approccio ideologico attraverso un’intrigante storia d’amore. Influenze alla Philip K. Dick invadono la “fattoria” (in realtà, la sede toscana dell’azienda) popolata di pecore cyborg il cui vello sintetico dà vita proprio al nylon, in una realtà artificiale e automatizzata, dove a un certo punto entra la variabile emozionale e imprevedibile della natura umana. Ben simboleggiata dal connubio che unisce innovazione tecnologica ed expertise all’inventiva e creatività della mente e della mano delle persone, da sempre caratteristica imprescindibile delle collezioni del marchio.

Il progetto video Nylon Farm è protagonista sui canali social di Prada e sul sito Prada.com con una sezione dedicata che punta direttamente all’e-commerce e che permette di esplorare la collezione Prada Nylon, protagonista anche all’ultima sfilata per l’autunno-inverno 2018/2019. Una favola moderna che ancora una volta ci fa innamorare di questo tessuto trendy e pratico, da sempre simbolo della Maison italiana.


Potrebbe interessarti anche