News

Olympia Le-Tan dice addio al suo marchio

Martina D'Amelio
11 luglio 2018

Prima l’uscita dal calendario ufficiale della Paris Fashion Week, poi la notizia dell’abbandono: Olympia Le-Tan ha deciso di abbandonare il proprio omonimo marchio.

Con un annuncio su Instagram, la designer inglese ha fatto sapere di non essere più la proprietaria del suo brand, fondato nel 2009 e dedicato principalmente a borse, clutch e minaudières ricamate a mano come libri da collezione, molto popolare tra le fashion addicted (anche se dalla primavera-estate 2013 fino in primavera-estate 2017 la stilista ha presentato anche una linea di prêt-à-porter).

Ho iniziato questo viaggio 20 anni fa al tavolo della cucina di mia madre solo con le mie mani, un ago, un filo e l’idea ingenua di creare accessori femminili artigianali ” ha scritto sul suo profilo. “Sfortunatamente, come in tutti i viaggi, ho incontrato degli ostacoli sulla mia strada. Per quanto possa sembrare strano, adesso non sono più affiliata al marchio Olympia Le-Tan “.

La designer londinese, figlia dell’illustratore Pierre Le-Tan, in questi anni era riuscita anche ad aprire uno store a Parigi e a collaborare con svariati nomi di spicco per esclusive capsule, tra cui Lancôme, Disney e Repetto.

Quale futuro si prospetta per il marchio, in amministrazione controllata lo scorso ottobre? Staremo a vedere.


Potrebbe interessarti anche