News

Parigi ha un nuovo Colette

Martina D'Amelio
23 gennaio 2018

La mancanza di Colette inizia già a farsi sentire? Pare di sì, considerato che a Parigi ha appena inaugurato un suo “clone”.

Lo storico concept store, che ha serrato per sempre i battenti lo scorso dicembre dopo vent’anni di onorata attività, ora ha il suo successore – grazie a uno dei propri ex dipendenti. Sébastien Chapelle, che per 14 anni è stato a capo del dipartimento Orologi e Tecnologia, ha deciso di aprire Nous, un nuovo shop al 48 di rue Cambon ispirato da vicino al concept di Colette (e poco distante da dove sorgeva quest’ultimo).

Un’impresa avviata assieme a Marvin Deinm del dipartimento Sneakers e un investitore anonimo: “puntiamo a posizionarci all’incrocio tra street culture, arte, design, fashion e creatività”, hanno dichiarato i due soci.

Nous avrà un approccio maggiormente lifestyle rispetto a Colette e spazierà nell’offerta proponendo eyewear, hi-tech, orologi, sneakers, libri, skateboard e abbigliamento streetwear, non solo per lei, ma anche per lui (insieme ad alcuni capi baby e kids). Sono previste anche vetrine e installazioni pensate appositamente da designer internazionali, nel più puro spirito di Colette. “Più che aprire un concept store, il nostro desiderio è quello di costruire una community che includa il nostro team, designer selezionati, etichette uniche, collaboratori significativi e clienti curiosi provenienti da Parigi e dal resto del mondo” ha spiegato Chapelle. Il motto della nuova boutique? “Pour nous, Par Nou” (“Per noi, da noi”). Anche se sarà difficile replicare il successo dell’indimenticato concept store.


Potrebbe interessarti anche