Voli

Perth-Londra: arriva il primo volo no stop

Alessandra Cesana
30 marzo 2018

Diciassette ore e 14 minuti: ecco il tempo oggi necessario, da Perth, per raggiungere Londra. “Nel 1947 per arrivare dall’Australia alla Gran Bretagna ci volevano quattro giorni e nove scali”, spiega Alan Joyce, ceo della compagnia di bandiera nazionale Qantas, che sabato si trovava a bordo del Boeing 787-9 che ha effettuato il primo volo no stop tra i due continenti.

Duecento passeggeri e sedici membri dell’equipaggio, di cui quattro piloti, hanno percorso 14.498 chilometri a bordo dell’aereo della compagnia, compiendo il terzo volo più lungo di sempre e passando così alla storia. Questi numeri fanno impallidire: basti pensare che sono stati caricati ben 110 mila litri di carburante.

Con queste parole uno dei piloti, Lisa Norman, si rivolge così ai passeggeri, una volta atterrati a Heathrow, su suolo britannico: “Vorrei darvi il benvenuto nei libri di storia dell’aviazione. Oggi avevamo gli occhi del mondo puntati su di noi. Grazie per essere stati parte di qualcosa di così magico e speciale”.

La nuova rotta è un punto fondamentale nello sviluppo del trasporto civile e sarà responsabile di un maggior dialogo fra due terre lontane. Prima d’ora, mai così vicine.


Potrebbe interessarti anche