News

Philippe Model Paris: a passo di retail

Alessandra Cesana
21 aprile 2018

Lo shop di Philippe Model in rue de Grenelle 22

Primavera favorevole per Philippe Model Paris: dopo l’apertura a inizio aprile della prima boutique a Parigi, si aggiunge quella di St. Tropez e, entro la fine di aprile, quella in Piazza di Spagna a Roma.

Simile il concept per le città metropolitane di Parigi e Roma: studiato dall’architetto italiano Marco Costanzi, s’ispira al flagship store meneghino in via Sant’Andrea. L’idea che vi sta dietro? La coesistenza delle due anime di una stessa città, una prima più sfarzosa e una seconda più urbana. Dualismo visibile dai materiali utilizzati: accanto all’ottone e al cristallo ci sono, ad esempio, il ferro e il plexiglass. Leggeri display espongono le nuove collezioni accessori maschili e femminili. Il plus della boutique parigina è la boiserie sui toni del rosa dipinta da Monsieur Model.

Diverso invece lo store di Saint Tropez, che si configura in base alla location. L’ambiente, elegante e accogliente, privilegia il bianco, con legno e metallo di questa tonalità. Le poltroncine dalle stampe etniche, firmate Arne Jacobsen, completano la boutique dal mood fresco, ma al contempo ricercato.

Philippe Model Paris non intende fermarsi qui. Il brand di sneakers ha infatti annunciato che entro giugno partirà alla conquista dell’Estremo Oriente: previste tre nuove boutique in Cina ed una in Corea. A passo di retail.


Potrebbe interessarti anche