News

Pitti Uomo 94: arriva Birkenstock. In punta di piedi

Martina D'Amelio
15 maggio 2018

Oliver Zahm & Miranda Wall nella campagna dedicata alla collezione Birkenstock x Rick Owens

Non sono finite le novità per la prossima edizione di Pitti Uomo, in scena dal 12 al 15 giugno a Firenze. Tra gli eventi speciali che andranno ad animare la rassegna, arriva anche Birkenstock, che sarà protagonista con una sfilata. In punta di piedi.

Dopo l’annuncio nei giorni scorsi dell’arrivo come designer project di Fumito Ganryu, anche il brand di calzature annuncia la sua partecipazione all’edizione n°94, andando ad arricchire la lunga serie di appuntamenti inediti – dalla presenza di Craig Green come menswear guest designer a quella di Roberto Cavalli come special guest insieme a Cos.

Birkenstock andrà in scena con un micro fashion show il 13 giugno agli storici Giardini Torrigiani di Firenze. Si tratta della prima sfilata in assoluto per il brand tedesco nell’ambito della manifestazione, mentre è la seconda nella sua storia dopo quella dello scorso giugno a Parigi. Il defilè si ripeterà ogni 30 minuti per mostrare la collezione primavera-estate 2019: un progetto speciale, accompagnato da un paesaggio sonoro di Michel Gaubert. E per dare sollievo agli stanchi visitatori, il marchio ha previsto anche una suite per il trattamento del piede con prodotti Natural Skincare in Fortezza, nello spazio Archivi.

L’ennesima mossa di Birkenstock all’insegna del restyling fashion, dopo le co-lab prestigiose con Rick Owens (lanciata in aprile a Los Angeles con il nuovo progetto itinerante Birkenstock Box) e Sacai e dopo il suo primo fashion show nella cornice della Ville Lumiére. D’altronde, i comodi sandali sono tra i preferiti dalle celebs, nonostante il look retrò. Che ora, a ri(partire) da Firenze, puntano a diventare sempre più cool.

 

 


Potrebbe interessarti anche