Men

Pitti Uomo 95: le novità da Firenze per l’autunno-inverno 2019/2020

Vittorio Francesco Orso Ferrari
10 Gennaio 2019

Sta per calare il sipario sulla 95° edizione di Pitti Immagine Uomo, che ha aperto le porte in Fortezza da Basso a Firenze l’8 gennaio. Ecco tutte le ultimissime fashion per l’autunno-inverno 2019/2020 dal salone dedicato a lui.

Spazi interattivi, installazioni, presentazioni, eventi e collaborazioni speciali animano il capoluogo toscano durante la più importante manifestazione della moda maschile nel mondo, che quest’anno ha puntato tutto su modernità ed eccellenza tecnica, con un focus sulle aziende italiane, da sempre motore trainante di ricerca e innovazione stilistica.

Trend, mode e curiosità nascono, crescono e conquistano le vetrine internazionali proprio a partire dalla kermesse fiorentina: sfogliate la gallery per scoprire le migliori novità da tenere d’occhio tra gli oltre 1230 marchi presenti a Pitti Uomo 95, che siamo sicuri lasceranno il segno.

  • La tradizionale giacca da caccia austriaca si rifà il look con Scheinders Salzburg e diventa un “Walk-the-Dog-Parka”: cool e contemporaneo in jersey di pura lana cotta, dalla silhouette allungata e tecnologia antivento.

  • L’abbigliamento maschile diventa ecosostenibile: è questa la svolta della 95esima edizione di Pitti Immagine Uomo. Un trend confermato dal nuovo marchio 100% sostenibile Yatay, che propone la sneaker NEVEN: unisex, minimal ed eco-friendly.

  • Un grande iceberg introduce le nuove collezioni di Mackage, che si rinnova in occasione della prossima stagione fredda: le linee “Nostaligic Revival” e “Ran Power” uniscono la passione per il gusto sartoriale all’audacia di capi energici e contemporanei.

  • È il viaggio il tema principale della nuova micro-linea di bags e accessori firmati Doria 1905: il cappello si arrotola, si srotola e si mette comodamente in tasca.

  • L’autunno-inverno 2019/2020 non ferma Pepe Jeans London dal sognare l’estate e i paesaggi marini, che vengono riproposti in una collezione fresca, colorata e giovane.

  • In casa Kway, il classico antipioggia si rinnova a suon di vestibilità, comfort e nuovi materiali idrorepellenti, impermeabili, traspiranti e antivento, per performance sempre più all’avanguardia.

  • È imperdibile la nuova collaborazione di Allegri con il marchio inglese Cottweiler, che propone una capsule di 10 impermeabili ispirati al mondo marino e sportivo della pesca subacquea.

  • Il nuovo must-have firmato Clarks è la calzatura Trigenic III, connubio perfetto di comfort e libertà di movimento.

  • Il giaccone in tessuto tecnico waterproof imbottito in piuma d’oca e bande logate a contrasto di Rossignol si allinea con le tendenze di tecnicità e lifestyle della prossima stagione fredda.

  • È grazie all’utilizzo del tessuto Gore-Tex che Save The Duck è riuscito a creare piumini animal-friendly e green, all’insegna di innovazioni tecnologiche in chiave outdoor: parola di Kuntal Josher, primo alpinista al mondo ad aver scalato gli 8000 metri con abbigliamento sportivo senza piume.

  • Il fascino dello spirito ‘on the road’ conquista Moreschi, che presenta le nuove calzature in chiave sporty-chic.

  • La camicia water repellent firmata Moose Knuckles è funzionale grazie all’utilizzo di materiali resistenti da ogni condizione climatica.

  • È un omaggio alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 il nuovo giubbotto proposto da Kappa, con logo storico e patchwork.

  • URBAN è la nuova linea di zaini, borse e trolley firmata Piquadro: pellami pregiati, morbidi e resistenti per zaini sportivi e funzionali.

  • Lo stivaletto con tomaia in cotone impermeabile e dettagli in pelle scamosciata è la novità Superga per l’autunno-inverno 2019/2020.

  • La collezione di pull Doriani Cashmere conquista grazie all’inedita gamma di colori e alle nuove tonalità in micro-melange, risultato di sperimentazioni e trattamenti over dyed dal fascino vintage.

  • Seventy abbina eleganza e praticità outdoor, mixando tessuti tecnici e filati con preziose lane italiane.

  • È firmato Tagliatore il capospalla più ricercato della stagione: tessuti e tagli si equilibrano grazie al nuovo pattern 4T Four-Leaf Clover dal sapore british ma rivisitato in chiave rock e sartoriale.

  • È dedicata alle più celebri montagne svizzere la nuova collezione di accessori firmata Bally, tra cui spiccano le trekking shoes Maloja con motivi triangolari che ricordano le vette elvetiche.

  • North Sails dona seconda vita alle vele spinnaker delle imbrcazioni riutilizzandole per capispalla performanti foderati in jersey imbottito.

  • La linea “Laminar” di Herno si evolve con la collezione “Sartorial Engineering” che sviluppa tecnologie sempre più performanti adattabili a tessuti di stampo classico per combinare insieme avanguardia e tradizione



Potrebbe interessarti anche