Arredamento

Porte di design: le ultime tendenze da tener d’occhio


22 Luglio 2020

Porte di design: le ultime tendenze che non puoi lasciarti sfuggire

Porte di design, moderne, di legno, scorrevoli…quante ce ne sono e quanto sono importanti per l’arredamento di una casa. La prima porta che gli ospiti incontrano è quella dell’ingresso e funge da bigliettino da visita su come saranno gli interni. Certo, in un condominio sarà difficile avere porte diverse le une dalle altre, ma anche la semplice manutenzione può dirla lunga sull’attenzione che viene dedicata all’armonia e alla bellezza dell’arredamento interno. Le porte fanno la differenza sugli spazi di una casa, possono aiutare a dare luce, a far risaltare l’arredamento e a far guadagnare centimetri preziosi, cambiando finanche la percezione degli ambienti interni. Ma dove acquistare le porte interne? Se vuoi solo complementi di arredo di qualità, dalle linee ricercate e in grado di soddisfare ogni esigenza, visita questa pagina di Cocif, l’azienda specializzata nella produzione di porte, porte finestre e finestre con oltre 75 anni di esperienza e un portafogli clienti dal respiro internazionale.

Quali sono le ultime tendenze delle porte di design?

È ora di vedere quali sono le porte di design più di tendenza dell’ultimo periodo, così potrai fare la tua scelta di arredamento con consapevolezza e con la certezza di aver passato in rassegna ogni consiglio utile prima di decidere quali complementi d’arredo avere nella tua casa.

Intramontabili porte di vetro

Soprattutto se nel formato di porte scorrevoli, e quindi utili per dare luminosità e maggior ampiezza agli spazi, il vetro resta uno dei materiali più ricercati quando si vuole arredare casa dando risalto a ogni raggio di luce che possa accarezzarla. Le porte in vetro non devono essere necessariamente lisce, ma possono essere arricchite con elementi decorativi utili per richiamare altri complementi di arredo o elementi di stile presenti in casa.

Ritorno alla natura

Complice anche il sempre crescente numero di persone attente ai temi green e impegnate nel rispettare i comportamenti più eco-consapevoli, le porte che richiamano gli elementi della natura, e che possono dare alla casa un’ambientazione naturale, trovano sempre più proseliti. Così da creare un luogo che comunichi relax e calore: come se la casa diventasse una “tana” perfetta per trovare rifugio dal mondo esterno.

Porte moderne

Le porte moderne sono un altro must intramontabile, conferiscono all’ambiente un aspetto minimal, chic e molto ricercato. Le ultime tendenze dettano un cambiamento per ciò che riguarda i colori: lo stile nordico, caratterizzato da toni caldi e luminosi, ha ceduto il passo a un arredamento dove invece dominano i colori più dark, come il grigio e il nero. Simili tonalità devono essere usate con criterio, in caso di errore l’ambiente rischierebbe di assumere un aspetto angusto e triste, ma se scelte nel modo giusto, le porte dai colori più scuri conferiscono eleganza e unicità alla casa.

Colori a tutto spiano

Se da un lato trovano spazio i colori più scuri, dall’altro riacquistano terreno anche le tinte pastello e i toni più accesi. È vero, questa tendenza crea non pochi problemi a chi si trova ad arredare la casa perché l’effetto “Arlecchino” è sempre in agguato, ma niente paura: basta avere buon gusto e ragionare bene su come incastrare armoniosamente le diverse colorazioni dei vari complementi d’arredo per avere un ambiente caldo, simpatico e che si fa ricordare.