Ricette

Primo di Natale: conchiglioni ripieni ai due sapori

Clarissa Monti
14 dicembre 2017

I conchiglioni ripieni sono un tipico piatto delle feste, perfetti per il menù di Natale.

Sono un primo molto versatile, che può essere servito con un’infinità di condimenti; ma noi oggi ve li proponiamo in due varianti sfiziose che sapranno accontentare proprio tutti, vegetariani compresi: con ricotta e spinaci e con funghi, fontina e prosciutto.

L’ideale è prepararli la sera prima per poi infornarli al momento giusto: così arriverete al 25 dicembre un po’ più riposate e con un pensiero in meno.

Ingredienti (per 6/7 persone):
500 gr di conchiglioni giganti
200 gr di spinaci (anche surgelati)
150 gr di ricotta fresca
1 uovo grande
200 gr di funghi champignon (anche surgelati)
1 spicchio di aglio
100 gr di prosciutto cotto (una fetta spessa, da tagliare a dadini)
1 zucchina
300 gr di besciamella già pronta (più o meno, meglio andare ad occhio)
70 gr di fontina
Parmigiano grattugiato q.b.
Olio, sale, pepe q.b.

Tempo di preparazione: 50 minuti

Procedimento:
Fate cuocere i conchiglioni in abbondante acqua salata per poco più di metà del tempo consigliato; scolateli ancora al dente e metteteli a raffreddare.
Intanto fate scaldare in padella gli spinaci surgelati, fateli intiepidire e mescolateli con la ricotta, l’uovo e abbondante parmigiano, aggiungendo infine un giro di pepe.
A parte, preparate un soffritto con olio e aglio, aggiungete i funghi e dopo qualche minuto la zucchina tagliata a dadini. Quando saranno morbidi, unite il prosciutto fatto a cubetti e fate raffreddare, aggiungendo in un secondo momento la fontina tagliata a pezzettini e circa 100 gr di besciamella (andate ad occhio).
Aiutandovi con un cucchiaio farcite ogni conchiglione alternando con i due e adagiateli in una pirofila già imburrata (oppure utilizzatene due in modo da dividere le due versioni). Versatevi sopra la besciamella rimasta e spolverate con il parmiggiano, poi infornate a 230° per circa 20 minuti, azionando la funzione grill per gli ultimi 3 minuti.

 


Potrebbe interessarti anche