Musica

Quando la musica è a kilometro zero

staff
30 gennaio 2012


La scorsa settimana ha visto l’avvio di una rassegna musicale particolarmente interessante che coinvolge due città italiane. Cinque programmi musicali differenti eseguiti due giorni di fila, prima a Trento e poi a Milano. Dieci concerti in tutto quindi, distribuiti da Gennaio a Maggio, al teatro Sociale di Trento e all’auditorium Cariplo di Milano. Direttore artistico e ideatore della rassegna è Maurizio Dini Ciacci, che è anche alla guida dell’orchestra JFutura. Il gruppo, fondato nel 2006 per volontà dell’imprenditrice trentina Paola Stelzer, è formato interamente da giovani musicisti fra i 18 e i 26 anni. La provincia di Trento sostiene il progetto mettendo a disposizione la sede per le prove e offrendo borse di studio ai giovani strumentisti coinvolti. Nell’arco della sua breve vita, l’orchestra ha già affrontato impegni musicali di rilievo, quali la partecipazione al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 2009 o la collaborazione con il teatro La Fenice di Venezia. Dal 2011 JFutura, grazie al sostegno del gruppo Porsche Italia, ha avviato una propria stagione concertistica chiamata “Kilometro Zero”, nell’idea che sia possibile intraprendere un viaggio “per ridurre le distanze tra i diversi stili musicali, tra le contrapposizioni fra passato e presente, tra ciò che è serio e ciò che è faceto, attraverso le diverse espressioni artistiche”. Come compagni di viaggio, artisti di grande spessore italiani e stranieri, fra cui annoveriamo Simona Marchini, Paolo Fresu, Giovanni Sollima, Luis Bacalov, Elio.
Cinque programmi, quindi, “basati su forti contrapposizioni” e che “rappresentano la realtà odierna: contrastata, spettacolare, disomogena”. Il filo rosso che lega Kilometro Zero sono i concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven, uno per ogni serata. A questi verranno abbinate musiche di autori del ‘900 e di musicisti contemporanei: M. Ravel, F. Poulenc, I. Stravinski, C. Ives, A. Ginastera, L. Bacalov…

 

Dopo la prima coppia di concerti, che si sono svolti il 23 e 24 Gennaio, le prossime date sono:

 

II Concerto
27 Febbraio ore 20.45 –Teatro Sociale Trento
28 Febbraio ore 20.45 – Auditorium Cariplo Milano
Musiche di Ives, Beethoven, Turso e altri
Solisti: Elio Coria, Paolo Fresu, Isabella Turso, Roberto Capelli.

 

III Concerto
26 Marzo ore 20.45 –Teatro Sociale Trento
27 Marzo ore 20.45 – Auditorium Cariplo Milano
Musiche di Beethoven, Ginastera, Bacalov.
Solisti: Goran Filipec, Luis Bacalov.

 

IV Concerto
26 Aprile ore 20.45 – Teatro Sociale Trento
27 Aprile ore 20.45 – Teatro Manzoni Monza
Musiche di Britten, Beethoven, Gulda.
Solisti: Vincenzo Oliva, Giovanni Sollima.

 

V Concerto
21 Maggio ore 20.45 – Teatro Sociale Trento
22 Maggio ore 20.45 – Auditorium Cariplo Milano
Musiche di Beethoven, Kagel, Gruber.
Solista: Nahuel Clerici.
Chansonnier: Elio.

 

Orchestra JFutura
diretta da Maurizio Dini Ciacci.

 
 

Eva Marti


Potrebbe interessarti anche