Fotografia

Quando l’abito fa il monaco: la “Fabula” dell’umanità in mostra all’Armani/Silos

Beatrice Trinci
23 Gennaio 2019

Da poco terminata, la Milano Moda Uomo è stata l’occasione giusta per presentare “Fabula”, la mostra antropologica che all’interno degli spazi dell’Armani/Silos celebra il decennale lavoro del fotografo Charles Fréger.

Di Re Giorgio è ormai noto il profondo amore per l’arte, una passione innata che l’ha condotto nel 2015 a inaugurare a Milano gli spazi espositivi che portano il suo nome, voluti come “casa” di mostre tra le più belle, sofisticate e apprezzate. Ora l’intero piano terra di Armani/Silos accoglie 250 immagini dal vasto repertorio del fotografo, una testimonianza reale che racconta il bisogno di appartenenza umano attraverso precisi codici di abbigliamento.

Dai lottatori di Sumo agli Indiani d’America, fino alle guardie della monarchia inglese: tanti sono i protagonisti di questa retrospettiva che analizza nel profondo le diverse comunità, gli individui che la compongono e gli indumenti che decidono di portare per sentirsi parte di uno stesso milieu. Un bisogno profondo di sentirsi accettati e protetti da un gruppo, quindi, che viene immortalato dal prezioso obiettivo del francese Fréger – dal 2000 impegnato a documentare la variegata bellezza di diverse comunità attraverso suggestivi e coloratissimi scatti.

“La vitalità del colore è ciò che inizialmente ha attirato la mia attenzione sul lavoro di Charles Fréger. Quel colore, tuttavia, non è un puro espediente visivo, ma una rappresentazione di energia umana. Come stilista di moda, so che l’abbigliamento ha un enorme potere simbolico: Fréger ce lo ricorda costantemente, scavando gli aspetti più profondi del vestirsi come modo di comunicare. Sono molto felice di ospitare questa mostra all’Armani/Silos”, ha dichiarato Giorgio Armani.

Non resta che varcare le porte di via Bergognone 40 per scoprire, ammirare e riflettere: c’è tempo fino al 24 marzo 2019.

 

Fabula – Charles Fréger
Armani/Silos
Via Bergognone 40, Milano
Orari: dal mercoledì alla domenica 11-19

 



Potrebbe interessarti anche