Ricette

Quanto ci piace: sformato di salmone affumicato e ricotta

Clarissa Monti
30 Marzo 2020

Sarà un antipasto delizioso questo sformato di salmone affumicato e ricotta. È semplice semplice da preparare, ma l’effetto finale – tanto nell’impiattamento quanto nel gusto – sorprende: uno scrigno roseo che che nasconde un morbido ripieno, in cui il sapore delicato del formaggio si sposa alla perfezione con l’affumicatura del salmone.
Vi consigliamo di prepararlo la sera prima e sformarlo poco prima di cena!

Ingredienti:
300 gr di salmone affumicato
450 gr di ricotta
50 gr di panna fresca
10 gr di gelatina alimentare
1 limone non trattato
Pistacchi sgusciati q.b.
Olio evo, pepe e aneto q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti + 6 ore

Procedimento:
Rivestire uno stampo rettangolare di almeno 20 centimetri con della pellicola trasparente, in modo tale che rimanga abbondante sui lati. Foderate poi lo stampo con le fette di salmone, sovrapponendole leggermente una all’altra e lasciandole debordare all’esterno della terrina. Tenete da parte, in frigorifero.
Mettete a scaldare la panna in un pentolino e intanto fate ammorbidire i fogli di gelatina in un po’ d’acqua tiepida. Strizzateli e poneteli nella panna calda che avrete tolto dal fuoco; mescolate in modo che la gelatina si sciolga completamente e lasciate raffreddare.
Amalgamate la ricotta con la scorza di limone grattugiata, un goccio d’olio e un giro di pepe; unitevi la panna e aggiungete 50 grammi circa di salmone tagliato a listarelle.
Versate metà del composto nello stampo, coprite con due fette di salmone e versate la restante parte; ripetete l’operazione e chiudete lo sformato con i lembi del salmone rimasti fuori dai bordi. Sigillate con la pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno 6 ore – l’ideale è prepararlo la sera prima per il giorno successivo, in modo tale che tutti i sapori si amalgamino bene.
Al momento di servire, aprite la pellicola trasparente, capovolgete la terrina su un piatto da portata e sformate. Cospargete con i pistacchi fatti a granella e foglioline di aneto. Si accompagna perfettamente con crostini di pane ai cereali o di segale tostati.

Abbinamento:
Con lo Sformato di salmone affumicato e ricotta ben si abbina il Cruasé Oltrepò Pavese DOCG Pinot Nero Spumante Rosé di Tenuta Mazzolino: in purezza ha color rosa sabbia; al naso colpisce il sentire di crosta di pane che diventa lieve affumicatura; al palato rivela un’ effervescenza setosa, ravvivata da giusta acidità e una leggera vena sapida ben fusa con gli aromi frutti rossi.