Cinema

Quattro amiche di vecchia data in “Book Club – Tutto può succedere”

Chiara di Perna
4 Aprile 2019

Sembra quasi di rivivere una scena cult del grande schermo: quattro amiche, il solito appuntamento, una passione in comune e tante tante chiacchiere. No, non stiamo parlando di “Sex and The City“, anche se il richiamo sembra inevitabile; qui, le quattro protagoniste hanno qualche anno ed esperienza in più rispetto alle nostre Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda.

In “Book Club – Tutto può succedere” – diretto da Bill Holderman – troviamo Diane (Diane Keaton), rimasta vedova dopo 40 anni di matrimonio, Vivian (Jane Fonda), che non predilige le storie serie, Sharon (Candice Bergen), giudice federale divorziata, e Carol (Mary Steenburgen), l’unica sposata, che vorrebbe riaccendere la passione con suo marito, venuta un po’ a mancare dalla routine di coppia. Al loro fianco i partner Andy Garcia (Mitchell), Don Johnson (Arthur), Richard Dreyfuss (George, l’uomo incontrato da Sharon) e Craig T. Nelson (Bruce, il marito di Carol).

Le quattro donne, così, per evadere dalla vita di tutti i giorni, istituiscono il Book Club, un vero e proprio momento di relax tutto per loro, tra letture di romanzi e scambi di consigli. Il libro preso in esame durante il loro ultimo incontro è il best seller erotico “Cinquanta sfumature di grigio”: una lettura molto particolare che susciterà reazioni e azioni inattese nelle quattro amiche. Può un semplice libro cambiarti la vita?

Preparate i popcorn: il cast stellare con radici nella New Hollywood vi aspetta, da stasera, al cinema!



Potrebbe interessarti anche