News

Raeburn firma una capsule collection sostenibile con le tende di The North Face

Beatrice Trinci
20 Aprile 2019

Spinti dall’urgenza di ridurre lo spreco dei materiali monouso, The North Face e Christopher Raeburn hanno unito le forze per lanciare una capsule collection a tutto green per la primavera-estate 2019, dando vita ad una linea di accessori unisex interamente realizzati con le tende riciclate del marchio statunitense.

Nello specifico, “Remade from old tents”, questo il nome della limited edition, si compone di tre diverse borse – Rae, Tote e Drawstring: dipinti di un giallo vivace, sono modelli capienti e adatti a ogni avventura, dal design contemporaneo e soprattutto etici al 100%. La collezione, infatti, lancia un importante e chiaro messaggio, riportando a contrasto sugli accessori il famoso slogan del brand britannico: “Reduced, Reused, Recycled, Raeburn”.

“Da più di 50 anni, The North Face ispira un movimento globale incentrato sull’esplorazione e sulla conservazione ambientale ed è per questo che non potremmo essere più orgogliosi di collaborare a questo progetto applicando la nostra filosofia RÆMADE per trasformare delle tende in borse esclusive. Collaborare con brand, designer e individui determinati a dare una svolta positiva al nostro settore è da sempre fonte di grande motivazione per RÆBURN ed è stato straordinario lavorare insieme al talentuoso team di The North Face per portare a compimento questo progetto”, ha dichiarato lo stilista inglese.

Insomma, una capsule collection che guarda con stile alla salvaguardia della Terra: è già disponibile in selezionati store internazionali, oltre che sui siti ufficiali dei due marchi. Un piccolo passo per il guardaroba, un grande passo per l’umanità.



Potrebbe interessarti anche