News

Ralph Lauren: mohair, addio

Martina D'Amelio
5 agosto 2018

Anche Ralph Lauren intraprende la via dell’eco-friendly: la casa di moda americana ha fatto sapere che non utilizzerà più la lana mohair nelle proprie collezioni.

Sembra che il marchio abbia ricevuto numerose pressioni dal gruppo animalista PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), e che esattamente come altri illustri colleghi – da Brooks Brothers a Diane von Furstenberg a Gucci, oltre ai low cost H&M, Zara, Gap, Ann Taylor e Asos – avrebbe capitolato nel rinunciare al morbido pelo nelle proprie collezioni.

Poiché attualmente non esiste uno standard credibile sul benessere degli animali rispetto all’approvvigionamento di mohair, non lo utilizzeremo più per i nostri prodotti in futuro“, ha dichiarato sulle pagine del New York Post un portavoce della casa di moda statunitense. Un cambiamento in direzione animalista che coinvolge tutti i marchi del gruppo, compresi Polo Ralph Lauren e Ralph Lauren Home. E l’ennesimo successo vegan per Peta: quali saranno i prossimi brand a seguire l’esempio?

 

 


Potrebbe interessarti anche