News

Re Giorgio ad alta quota: Emporio Armani sfilerà a Linate

Martina D'Amelio
7 settembre 2018

Re Giorgio a Linate – ph. Jean-Marie PérierJean-Marie Périer for “Designers’s World” in Elle Magazine (n°2681) in May, 19th, 1997.

Giorgio Armani si prepara a volare durante la prossima MFW con un evento esclusivo a Linate. Emporio Armani Boarding vedrà protagoniste le collezioni Emporio Armani uomo e donna primavera-estate 2019, che sfileranno nell’hangar dell’aeroporto milanese.

L’appuntamento ad alta quota è previsto per il 20 settembre: è la prima volta che l’aeroporto di Linate ospita una sfilata di moda. Una cornice inedita per presentare in modalità co-ed le collezioni maschili e femminili del marchio street di Re Giorgio, che vedrà anche la partecipazione – a fine “volo” – di una pop star internazionale che intratterrà i viaggiatori d’eccezione con una performance dedicata (ipotizziamo: che si tratti di Shawn Mendes, volto di Emporio Armani smartwatch?).

L’aeroporto si prepara ad accogliere 2300 invitati, tra stampa, ospiti e pubblico. E anche i non addetti ai lavori e semplici fan del brand potranno accedere al big event attraverso un contest speciale, che si svolgerà come un gioco in tutta la città: i primi cento estratti, tra coloro che avranno raccolto i timbri in un apposito passaporto marchiato Emporio, saranno i fortunati vincitori che, accompagnati da un ospite, potranno prendere parte alla serata d’eccezione. L’evento è stato anticipato da una campagna di affissioni e dall’intera brandizzazione di Milano Linate, con tanto di tram e autobus logati in tutta la città.

L’aeroporto è un luogo dal grande potere simbolico: senza barriere, rappresenta l’apertura verso l’esterno, verso il mondo. È il luogo di partenza per conoscere e scoprire, e al quale si torna dopo aver vissuto innumerevoli avventure. Mi piaceva l’idea di organizzare l’evento proprio nello stesso hangar sul quale dal 1996 campeggia la scritta Emporio Armani, sormontata dall’inconfondibile logo dell’aquila: un’immagine iconica che accompagna e accoglie le migliaia di viaggiatori in partenza o in arrivo in città” ha dichiarato Giorgio Armani.

Un luogo, un simbolo per il marchio Emporio Armani: l’hangar con l’aquila è entrato ormai nell’immaginario comune e fa parte di una serie di loci da sempre legati al brand, che lo rappresentano nell’immaginario dei milanesi. Da via Broletto, che dal 1984 ospita il murale dedicato alle sue campagne, fino a via Durini, dove nel 1981 venne aperto il primo punto vendita, passando per la mitica via Bergognone con l’Armani\Teatro, sede delle sfilate del marchio, e via Manzoni 31 con il grande concept store e l’Emporio Armani Caffé.

Lanciato nel 1981 come linea destinata ai giovani, Emporio Armani oggi è un marchio pro Millennials ed è da sempre al centro di iniziative di spicco: dopo le sfilate-evento di Parigi e Londra, la nuova tappa del volo di Emporio Armani è proprio quella dove tutto è iniziato, la città di Milano. E per ricordare per sempre questo evento imperdibile, ecco la speciale capsule collection Emporio Armani Boarding: felpe, t-shirt e accessori a tema, già in pre-ordine su armani.com, in vendita dal 13 settembre nel capoluogo lombardo e successivamente nei principali flagship store Emporio Armani nel mondo.

Pronti a decollare? Iniziate a preparare gli smartphone con l’hashtag #EABoarding!

 


Potrebbe interessarti anche