Arte

Réclame! L’arte per la pubblicità: la mostra a Milano

Elisa Monetti
21 Settembre 2019

Arriva a Milano una mostra che si impegna ad esplorare il forte legame tra pubblicità, arte ed artisti cominciato nel secolo scorso e ancora oggi molto attuale, sebbene con le dovute evoluzioni.

“Réclame! Una passione, una collezione” è il titolo dell’esposizione che fino al 26 ottobre è ospitata all’interno del concept space Workness della Other Size Gallery. Il compito di narratore di questa affascinante vicenda è dato ad un corpus di opere di grande valore artistico oltre che storico: litografie originali, bozzetti e fotografie d’epoca tutti provenienti dalla ricca collezione privata di Federico Guidoni.

Tra quelli esposti, alcuni lavori, realizzati tra gli anni ’10 e gli anni ‘50 del Novecento, che portano importanti firme, come quelle di Achille Beltrame, Leonetto Cappiello, Fortunato Depero, Nico Edel, Louis Koller, Giuseppe Magagnoli, Nino Nanni, Marcello Nizzoli ed Enrico Sacchetti. Troneggiano per dimensione ed importanza otto grandi manifesti dedicati ad alcuni dei prodotti da allora immortali per il comune immaginario nazionale, come il Campari o il Cinzano.

A conti fatti, due sono i grandi spunti di riflessione suggeriti da tale esposizione. In primo luogo il tema della progettualità delle opere, intrinsecamente legata agli strumenti di realizzazione e, pertanto, sorprendentemente al passo coi tempi. In mostra se ne vedono esempi nei numerosi bozzetti a china e pennello, allora fondamentali nel tradurre l’idea di réclame in manifesto pubblicitario.

Altrettanto presente, tra le opere in mostra, un interrogativo di natura alquanto filosofica: se il mondo dell’arte è “per natura poetico” e quello della pubblicità è “per natura economico”, com’è potuto nascere tra i due un legame? Ebbene, la risposta a tale quesito, ben evidenziata dalle opere esposte, risiede nell’evolversi della natura umana. Il secolo Novecento ha visto l’uomo protagonista di tante disgrazie quanto di grandi rivoluzioni; sono anni in cui l’artista non può più rimanere lontano dalla società, chiuso in un mondo di estetismo, scende infatti in piazza e diventa voce e immagine di ciò che vi incontra; dal canto, suo la pubblicità decide di assumere proprio la loro voce per comunicare, assumendo quel valore estetico che una volta apparteneva solo al prodotto.

A completare il percorso una serie di fotografie che ricordano e celebrano l’impegno di Milano nell’essere vetrina per numerosi astri nascenti del design.

 

Réclame! Una passione, una collezione
19 settembre 2019 – 26 ottobre 2019
Other Size Gallery, Via Andrea Maffei 1, Milano
Orari: da lunedì a venerdì 10-18