Lifestyle 2

Rehab da smartphone e serie TV

Silvia Ragni
3 febbraio 2018

La più discussa in questi giorni, approdata su FoxCrime il 19 Gennaio scorso, è incentrata su Gianni Versace e sulla sua tragica morte: non è un caso che, grazie a un sapiente mix di glam e noir, “L’Assassinio di Gianni Versace” sia una delle serie TV più gettonate, punta esponenziale di un fenomeno che ha invaso ormai le nostre vite al pari del web. Ma quando le ore trascorse on line o davanti allo schermo (di qualunque tipo sia) raggiungono livelli preoccupanti, urge correre ai ripari. In che modo saremo noi a suggerirvelo, elencando 10 dritte personalizzabili secondo le vostre inclinazioni. L’obiettivo è abbandonare l’“addiction” guadagnando in benessere e autostima: siete pronte per un rigenerante detox dalla tecnologia?

  1. Iscrivetevi a un corso di recitazione

Perché, invece di continuare ad ammirare le vostre attrici preferite sullo schermo, non provate a cimentarvi voi stesse nel ruolo di protagoniste? I corsi di recitazione vengono attivati ovunque, dalle metropoli alle più sperdute città di provincia: per saperne di più, rivolgetevi al locale teatro o alle singole associazioni teatrali. Non diventerete una movie star (almeno, se non è questo il vostro scopo), ma apprenderete a modulare la voce, a scavare nelle emozioni e a potenziare la vostra presenza scenica sul quel grande palcoscenico che è la vita.

  1. Lasciatevi sedurre dalla danza

Se cercate un’alternativa alla palestra e mirate, al tempo stesso, a donare grazia ai gesti e fluidità alla coordinazione, l’arte di Tersicore è quel che fa per voi. Che si tratti di danza contemporanea, classica, jazz, tip tap, flamenco o street dance, imparare a muovervi assecondando il ritmo è rigenerante, svolge una potente funzione anti-stress e accresce la vostra body consciousness lezione dopo lezione.

  1. Riscoprite il gusto della lettura

Su supporto cartaceo, naturalmente. Perché, nonostante l’avvento dell’e-book, il piacere di sentire il fruscio della carta tra le dita rimane intatto. Leggere è evadere, avventurarsi in un nuovo mondo. Le parole scritte hanno una capacità evocativa enorme, coinvolgono il nostro immaginario a 360°, offrono la possibilità di staccare la spina: e se per leggere non trovate mai il tempo, diventare una habituée della biblioteca potrebbe essere un’idea ottima. Il rendez-vous nelle sue sale, tra gli scaffali zeppi di libri, diventerà poco a poco un rito di cui non potrete fare a meno.

  1. Regalatevi un abbonamento al cinema

Tutti i cinema, grazie a speciali card, attivano servizi in abbonamento che incentivano l’affluenza nelle sale. I loro vantaggi? Oltre ad ammortizzare i costi, permettono di lasciarci contagiare dalla magia del grande schermo ogni volta che vogliamo. Mettere la TV in stand-by a favore del cinema comporta vantaggi molteplici: abbatte la pigrizia, ripristina il gusto della prima visione, cala in atmosfere dove i suoni, le immagini e le emozioni si amplificano e ci coinvolgono a dismisura. E poi vi pare poco, piantare in asso le pantofole e la vestaglia da casa?

  1. Dedicatevi a hobby “inediti”

Inventatevi un hobby: il fai da te, il giardinaggio, il cucito…Dedicatevi a qualcosa che non avete mai fatto prima. Lasciate spazio alla creatività e cimentatevi nell’impensabile, vale a dire un passatempo che non avreste mai degnato di attenzioni. Prendetela come una sfida. Vi accorgerete di quanto gratificante sia sfornare dolci di haute pâtisserie anche se eravate a malapena in grado di distinguere un cannolo da un cornetto fino al giorno prima.

  1. Rilassatevi con lo yoga

Praticare yoga quotidianamente è una panacea per molti mali, addiction tecnologica compresa. La sera è uno dei momenti ideali e va onorata con il “Saluto alla Luna”: le dodici sequenze di questo rituale sono un susseguirsi armonico di gesti e di posture, lo yin che si unisce allo yang in un dualismo eterno. Lo yoga serale migliora la qualità del sonno, favorisce il relax e induce alla meditazione. Dedicarsi alla sua pratica è ritagliarsi un prezioso spazio di serenità interiore.

  1. Incentivate la socializzazione

Il più potente antidoto contro il dilagare delle relazioni virtuali è la socializzazione “face to face”. Non è un invito a darvi alla vita mondana, bensì a valorizzare le occasioni in cui ci si incontra, si dialoga, si scambiano pareri. Potrebbe trattarsi di rituali come l’aperitivo, ma anche di eventi come i party o i vernissage: tutto quanto, insomma, vi porta a spegnere lo smartphone facendovi sentire vive, entusiaste, partecipi del reale. Individui a tuttotondo e non figure emanate da uno schermo azzurrino.

  1. Scoprite i benefici dello jogging

Troppo stanche, al ritorno dall’ufficio, per dedicare mezz’oretta alla corsa? Non lasciatevi ingannare dalle apparenze. Correre è una delle attività più rilassanti che esistano: aiuta a eliminare le tossine, è un toccasana per l’apparato cardiocircolatorio e svolge un’azione tonificante sulla muscolatura. In più, incrementa la produzione di dopamina e favorisce il benessere e il buonumore. Dei vantaggi non da poco! E se non siete ancora convinte, sappiate che il jogging è anche un prezioso alleato contro i chili di troppo.

  1. Puntate sulla pet therapy

Se avete un cane, questo è il momento per prendervene cura come mai prima d’ora. Un pet, ovviamente, va accudito in ogni caso e in ogni occasione, ma ottimizzare il vostro rapporto con lui equivale a inaugurare rituali quotidiani sempre nuovi. Ad esempio delle lunghe passeggiate insieme, che siano nel parco o alla scoperta degli itinerari più disparati. La “pet therapy” sta assumendo un’importanza crescente per il benessere di mente e corpo: combatte l’insonnia e riduce lo stress in modo esponenziale.

  1. Moltiplicate i momenti da trascorrere con il vostro lui

Fate spazio al vostro partner e alle esperienze condivise: cene a lume di candela, session culinarie improvvisate, ristoranti etnici, club avantgarde, teatro, angoli non battuti dal turismo, concerti e cinema d’essai possono tramutarsi negli scenari di una quotidianità del tutto speciale, se vissuta insieme. E, con San Valentino alle porte, sbizzarrirsi nei progetti fuori dagli schemi è di rigore. Se non tutto il male vien per nuocere, insomma, anche un antidoto all’addiction tecnologica può diventare l’opportunità per dare una svolta creativa alla vostra love story.


Potrebbe interessarti anche