News

Rei Kawakubo lancia una capsule di alta gioielleria con Mikimoto

Beatrice Trinci
2 Febbraio 2020

Una preziosa collaborazione made in Japan, quella realizzata a quattro mani da Rei Kawakubo, stilista e fondatrice del marchio Comme des Garçons, e Mikimoto, che a Parigi, in occasione della settimana dedicata all’Haute Couture appena trascorsa, hanno svelato un’esclusiva capsule collection di collane di perle.

La linea, nata da un’unione creativa lunga due anni, si compone di sette modelli unisex che mescolano l’estro avanguardistico della designer alla longeva eredità dello storico distributore giapponese di perle, nato 125 anni fa quando Kokichi Mikimoto riuscì a sviluppare la prima perla coltivata al mondo, democratizzando così un gioiello pregiato, fino ad allora considerato unico, raro ed esclusivamente riservato a nobili e aristocratici. Il risultato? Un mix and match contemporaneo e grintoso, che unisce alla pregiata e indiscussa protagonista della limited edition pietre e catene dall’animo street.

“Le perle sono come diamanti in termini di valore, raccontano storie, momenti ed emozioni, ma possono anche rappresentare una violazione delle regole che può portare a qualcosa di nuovo – ha dichiarato Rei Kawakubo – Queste collane rappresentano un esercizio di creazione e rendono omaggio alla bellezza intrinseca della perla, che può essere indossata da uomini e da donne, senza distinzioni di genere o età”.

Gender fluid e versatile, la capsule collection sarà disponibile a partire da febbraio online, presso le boutique Comme des Garçons e nei concept store Dover Street Market nel mondo.

 



Potrebbe interessarti anche