Cinema

Remi: le mille avventure di un viaggio straordinario!

Chiara di Perna
31 Gennaio 2019

È raro trovare un cuore buono e una bella voce nella stessa persona…”. È così che si presenta il protagonista della pellicola “Remi” in uscita nelle sale italiane il 7 febbraio.

Il film, basato sul grande classico della letteratura per ragazzi “Senza famiglia” di Hector Malot, è diretto da Antoine Blossier e vede nelle vesti del protagonista (il giovane esordiente Maleaume Paquin).

Sempre fedele alla trama d’origine, la storia inizia con l’abbandono e l’adozione del piccolo Remi da parte di una famiglia contadina molto umile. Saranno proprio le difficili condizioni economiche della famiglia a cambiare, ancora una volta, le sorti del ragazzo. Remi verrà, infatti, affidato a un noto artista di strada italiano, Vitali (Daniel Auteil), che si esibisce in giro per la Francia in compagnia della sua scimmietta Joli-Coeur e del cane Capi. Vitali si prenderà cura del ragazzo come se fosse suo figlio, gli insegnerà a leggere e scrivere e soprattutto a cantare in pubblico mettendoci il cuore.

Una storia che ha commosso per ben 140 anni diverse generazioni di grandi e piccini, rivisitata non solo dal cinema e dalla tv ma anche da un celebre anime. La grande resa della pellicola è dovuta al perfetto connubio di location, cast e costumi di scena, che hanno contribuito a rendere la storia ancora più ricca ed emozionante. Tutte buone ragioni per “prepararsi a vivere un viaggio straordinario…”.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche