Auto

Renault Megane 2016: viaggia che è un piacere

Davide Stefano
15 dicembre 2015

000

La nuova Renault Megane è oggi una macchina completamente rinnovata, non solo nel design, ma anche e soprattutto nella tecnologia.

Gli aggiornamenti introdotti nell’ambito della sicurezza, dell’intrattenimento e della gestione dell’auto, la proiettano verso un livello che non potrà certo essere premium, ma sicuramente di fascia alta.

1

Il nuovo design conferisce alla vettura un’aria aggressiva e dinamica, con un frontale che ricorda molto le nuove Talisman ed Espace, ed appare vistoso per via delle luci a led dalla ormai tipica forma a “C”; la sensazione di continuità è data dalle curve morbide e non spigolose del frontale, mentre le fiancate sono invece più movimentate grazie al profondo solco alla base degli sportelli e ai piccoli inserti sui parafanghi. La vettura si presenta sportiveggiante anche sul posteriore, con i fanali spigolosi e dalla forma allungata.

2

La vera rivoluzione è tutta negli interni, che appaiono ben fatti e ricchi di tecnologia, proprio quella dell’alta gamma Renault (Talisman ed Espace); la plancia, completamente rivestita di plastica morbida al tatto, è di bell’aspetto ed è caratterizzata dal grande schermo touch screen del sistema multimediale R-Link, uno dei display più grandi della categoria.

Nella versione GT, che anticipa l’arrivo dell’attesa versione RS, Renault ha individuato l’allestimento specifico per quei clienti che cercano a bordo sensazioni di sportività e di prestazioni performanti.

Il volante, in pelle, ha un disegno specifico, così come la leva del cambio, e la pedaliera è in alluminio. I sedili, rivestiti in microfibra di colore nero con impunture blu, con poggiatesta integrato, appaiono ben profilati e offrono ottimo sostegno in curva.

3

La nostra prova su strada è iniziata al volante proprio della Renault Megane GT, con propulsore 1.6 Energy TCe da 205 cavalli.

Questa vettura non passa inosservata, grazie alle personalizzazioni di “Renault Sport” ed alla colorazione Blu Iron. La vettura monta di serie il 4Control, ossia il ponte posteriore sterzante già apprezzato sulla nuova Espace, in grado di migliorare dinamicità e sicurezza, agendo in modo differente in base alla velocità di andatura. Tra le dotazioni segnaliamo, per i più “pistaioli”, il Launch Control, il sistema elettronico che impedisce il pattinamento in partenza. Tra le curve della costa portoghese, dove abbiamo provato per voi la vettura, abbiamo apprezzato il grande lavoro fatto dai tecnici Renault perché la macchina risulta davvero convincente e piacevole alla guida, anche alle alte andature.

La Renault Megane GT ci è sembrata la macchina ideale per coloro che cercano prestazioni, senza rinunciare al comfort delle 5 porte. Grazie alla tecnologia Multi-Sense è possibile inoltre personalizzarne il carattere, scegliendo tra setup Neutro, Sport, Comfort e Perso.

La più sobria versione Diesel, con motore da 130 CV e cambio manuale, ci ha stupito per i consumi davvero bassi, propri di una city car.

4

La nuova creatura della Casa francese è offerta in una vasta gamma di motorizzazioni, una per ogni esigenza, sia benzina sia diesel.

Sembra proprio che le cure del designer Laurens van den Acker facciano bene a Renault e le consentano di viaggiare a gonfie vele.

 


Potrebbe interessarti anche