News

Richard Mille approda nel cuore di Manhattan

Beatrice Trinci
2 Novembre 2018

Dopo una lunga ricerca per trovare la perfetta location nella Grande Mela, Richard Mille approda a New York inaugurando la sua più grande boutique. Il celebre brand svizzero di orologi di lusso si è accaparrato uno spazio prestigioso al 46 East della 57esima strada, nel cuore di Manhattan, un tratto definito “Billionaire’s Row”, crocevia di grattacieli residenziali e negozi luxury.

Il flagship store di 390 metri quadri su due piani è il nono aperto da Richard Mille in America: uno spazio raffinato, dal design contemporaneo, che rappresenta la Maison d’oltralpe in ogni minimo dettaglio. I clienti sono infatti accolti da una maestosa facciata in vetro alta 9 metri, illuminata da circa 48 metri di luci a LED e ben 24 pannelli in vetro massiccio a formare un’imponente scultura ispirata al movimento di uno degli orologi più iconici del brand di horlogerie, l’RM 008 Tourbillon.

Lo spazio è arricchito anche da un piano ammezzato, che ospita un bar, sale vip riservate, esposizioni della collezione di orologi femminili e una lounge che si affaccia sulla lussuosa 57th Street.

“Fin dall’inizio, una boutique indipendente a New York è stata per me un obiettivo primario. Non sono uno che va di corsa se un progetto non è perfetto. Per New York, dove la boutique è una vetrina importante, con una visibilità globale, valeva la pena aspettare la location e lo spazio giusti”, ha commentato il fondatore e ceo dell’azienda, Richard Mille, la cui Manifattura di orologi conta oggi 38 boutique monomarca e 42 punti vendita multimarca in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Potrebbe interessarti anche