Lifestyle 2

Riflettori puntati su Milano per la Design Week 2013

Claudia Alongi
19 marzo 2013


Ci siamo quasi, ancora pochi giorni e avrà inizio la 52esima edizione del Salone Internazionale del Mobile. Ecco qualche succulenta anticipazione.

L’appuntamento è fissato dal 9 al 14 aprile prossimo presso il polo espositivo di Rho che, per la gioia delle tasche dei visitatori, potrà essere raggiunto con un unico biglietto ATM, valido per metropolitana, mezzi di superficie e ingresso alla Fiera.
Intanto, il Sindaco del capoluogo lombardo, Giuliano Pisapia, ha annunciato che nel corso della Design Week milanese, l’ingresso a tutti i musei civici sarà gratuito. Un’iniziativa in linea con la necessità di rinvigorire le sinergie tra i settori della creatività, anche in vista di Expo 2015.
E Milano non è mai stata tanto centrale quanto in questa edizione 2013, lo testimonia lo slogan scelto per promuovere la manifestazione e i vari Saloni: “A Milano, il mondo che abiteremo”. La città si trasforma, così, per una settimana (e non solo) in un centro d’osservazione e ricerca d’assoluta avanguardia. L’imperdibile kermesse nostrana, nata nel 1961 e diventata in breve tempo il più importante palcoscenico internazionale per il settore Casa-Arredo e Design, quest’anno ospiterà anche la biennale Euroluce (con tutte le novità e i prodotti più esclusivi in ambito di illuminazione) e il Salone Ufficio. In quest’ottica si colloca un nuovo e speciale progetto curato dall’architetto francese Jean Nouvel che offrirà un’inedita visione della complementarietà tra il mondo dell’abitare e quello dello spazio di lavoro, dal titolo “Progetto: ufficio da abitare”.

Punti saldi, ancora una volta, il Salone Satellite, aperto al pubblico con ingresso gratuito e interamente dedicato ai designer emergenti; il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo; il Salone internazionale del Bagno ed Eurocucina. Immancabile, il Fuori Salone, con un’infinità di iniziative collaterali che coinvolgono l’intera città, tra mostre temporanee, vernissage, party, popup store e aperture straordinarie.

Non resta che aspettare impazienti.

Per maggiori informazioni visitate i siti web:
www.fuorisalone.it
www.breradesigndistrict.it

Claudia Alongi


Potrebbe interessarti anche