Gossip

Rihanna dona 5 milioni di dollari per combattere l’emergenza Covid-19

Beatrice Trinci
25 Marzo 2020

Non solo cantante, stilista e imprenditrice di successo. Rihanna si aggiunge alla lunga lista di aziende e celebrità che, giorno dopo giorno, si mobilitano per contrastare la diffusione del Coronavirus nel mondo, donando 5 milioni di dollari a sostegno dei medici e degli operatori sanitari impegnati in prima linea contro l’emergenza da Covid-19.

Per farlo, la star barbadiana ha scelto la sua “Clara Lionel Foundation”, organizzazione nata nel 2012 e intitolata ai suoi nonni, che aiuta a raccogliere fondi per l’educazione globale e il supporto di culture emarginate.

Nello specifico, gli aiuti concreti arriveranno a zone come Haiti e Malawi, nonché a tutte le fasce di cittadini che negli Stati Uniti non possono permettersi l’assicurazione sanitaria e, di conseguenza, le cure necessarie in caso di contagio. La donazione supporterà anche la distribuzione di beni di prima necessità, fornirà dispositivi di protezione ai dottori, installerà nuovi reparti di terapia intensiva e aiuterà nello sviluppo di un vaccino. Infine, 700mila dollari sono stati devoluti alle Barbados, dove Rihanna è nata, per l’acquisto di nuovi respiratori.

A confermare l’ingente aiuto un comunicato apparso sul sito della Fondazione stessa, in cui si legge: “Sosterremo sul territorio partner che lavorano in prima linea, specialmente quelli focalizzati a proteggere comunità emarginate”.

Un cuore grande quello mostrato dalla poliedrica artista, che ha così commentato il delicato periodo che stiamo attraversando: “Quando è iniziato l’anno, non avremmo mai potuto immaginare come il virus avrebbe drammaticamente alterato le nostre vite. Non importa chi sei o da dove arrivi, questa pandemia ci tocca tutti”.