Beauty

Rimpolpanti: 10 trattamenti al top per sublimare la pelle

Giovanna Lovison
14 Ottobre 2019

Quando la pelle è stanca, spenta o semplicemente matura, il viso si svuota e perde tono e compattezza. Ecco allora che diventa indispensabile correre ai ripari. Su cosa puntare? Ovviamente sui trattamenti rimpolpanti.

Con il passare del tempo o quando siamo debilitate e sotto stress, la pelle ne risente. Prima di tutto, si verifica una perdita di idratazione, con la conseguenza che il viso appare segnato, perde di vitalità e luce. Progressivamente, poi, la pelle inizia a rallentare la sua capacità di autorigenerarsi e di produrre molecole come il collagene, che la mantiene soda e ha il compito di “reggere” l’intero viso, e l’elastina, che la rende elastica e capace di adattarsi alle sollecitazioni muscolari. I prodotti giusti per compensare tali carenze sono quelli rimpolpanti che, mentre da un lato infondono nutrizione all’epidermide, dall’altro ne fortificano le difese e la rendono più piena, compatta e tonica.

Potete scegliere tra sieri ridensificanti come quelli di Dior o FaceD, oli nutrienti come quelli Nashi Argan, maschere in tessuto o in crema come le proposte di Sisley Paris e Kiehl’s, e poi addirittura primer (Labo Filler) e spray (Biotherm).

Sfogliate la gallery per scoprire come trasformare la vostra pelle in tempi record.

 

 



Potrebbe interessarti anche