News

Rivoluzione in passerella per Acne Studios

Martina D'Amelio
12 dicembre 2017

Un’immagine della sfilata Acne Studios primavera-estate 2018

Addio, settimana del prêt-à-porter. E addio pre-collezioni. Acne Studios ripensa il suo posizionamento sulle passerelle e torna a una sola linea femminile a stagione.

Il brand svedese che sfila a Parigi ha infatti annunciato che presenterà il suo prossimo fashion show fuori calendario nei giorni della Couture. Un cambio di strategia riservato alla linea donna – il menswear continuerà a essere presentato durante la Paris fashion week dedicata alla collezioni ready-to-wear – già scelto da diversi brand come Rodarte, Vetements e Proenza Schouler.

La decisione strategica si affianca a quella di presentare un’unica linea a stagione per lei, fondendo la pre-collezione e la main: il cambiamento avverrà a partire dall’autunno-inverno 2018/2019.

Lavoriamo sempre per creare collezioni più forti e più alte possibile. Riunire insieme la pre-collezione e la collezione principale ci permetterà di presentare un’offerta che sarà ancora più solida e rilevante per i nostri clienti e per i partner multimarca internazionali”, ha commentato il ceo di Acne Studios Mattias Magnusson.

Le collezioni riunificate che andranno in scena alla settimana dell’Haute Couture parigina saranno così più vaste e distillate durante l’anno a livello distributivo, con alcuni capi delle linee estive disponibili già a dicembre e di quelle invernali già in giugno (esattamente come avviene per le pre-collection). Più Acne per tutti.


Potrebbe interessarti anche