Children's

Romeo Beckham: diario di stile di una baby star

Martina D'Amelio
31 marzo 2013


Da qualche tempo imperversa sulle pagine delle riviste, rubando la scena a modelli ben più navigati di lui, vestito di tutto punto in abiti Burberry. Stiamo parlando di Romeo Beckham, a soli dieci anni il testimonial di una delle case di moda più conosciute del mondo.
Sarà per i suoi illustri genitori, David e Victoria. Sarà per quell’aria irriverente. Ma non si può di certo dire che la mossa del brand inglese non si sia rivelata vincente: l’allegria di questa star in erba contagia proprio tutti, e rende più umane anche le pose dell’austera Cara Delevingne, di Edie Campbell, Charlotte Wiggins e tutti gli altri veterani indossatori.

Ma la vita quotidiana del testimonial è davvero dura: Romeo, infatti, è già stato immortalato dai fotografi in diversi total look firmati dal brand, di cui immaginiamo abbia un’ampia scorta nella cameretta di casa. Ma nonostante questo, mostra di avere un proprio stile anche nel tempo libero, mixando capi diversi, seppure dello stesso marchio. E con un sorriso così, si può indossare una giacca scintillante o un bomber sportivo con la stessa disinvoltura.

D’altronde, Burberry si addice perfettamente al secondogenito di casa Beckham, che già in tempi non sospetti mostrava una spiccata predilezione per l’abbigliamento da lord inglese, indossando trench e stringate, sulle orme di papà David. E non c’è dubbio che, proprio a quest’ultimo, il figlio somigli davvero moltissimo.

L’ammontare del compenso percepito dalla baby star resta ancora top secret, ma una cosa è certa: Romeo ama spenderlo da Adidas. Nutre infatti una vera e propria passione per sneakers, t-shirt e affini, meglio se colorate e dalle stampe inusuali.

Gli accessori più cool non possono mancare nell’armadio di una celebrity che si rispetti: così ama giocare con i suoi diversi modelli di occhiali da sole in stile wayfarer, abbinandoli a cappelli e camicie tartan. Anche la cover dello smartphone è personalizzata con l’immagine più cool: una sua fotografia.

Modestia a parte, quando arriva la sera, Romeo non sfigura di certo in un completo elegante, per una serata di gala in compagnia della sua splendida famiglia. E riesce a catalizzare l’attenzione dei fotografi, a discapito persino dell’ultima arrivata, la deliziosa (e stilosissima) Harper Seven.

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche