News

Rossignol debutta con la linea Apparel

Luca Antonio Dondi
10 dicembre 2015

snqelwhjweiuzroe_l

Rossignol, da sempre brand di punta nell’industria degli sport invernali, debutta con la nuova linea Apparel guidata dall’Amministratore Delegato Alessandro Locatelli. Una fusione di stile tra lo sportswear più tradizionale e un andamento urban-chic che si adatta e rispecchia la storia di un marchio iconico come Rossignol.

La collezione Apparel, che debutterà in occasione delle Fashion Week milanesi uomo e donna nei primi mesi del 2016, si suddivide nelle categorie Ski, Après-Ski e Urban, creando quindi un guardaroba versatile, funzionale ed elegante, sempre mantenendo l’allure sporty-chic che meglio lo caratterizza.

La scelta dell’AD per questa nuova linea è ricaduta, non a caso, su una figura ben piazzata nel mondo del fashion come quella di Alessandro Locatelli. Ex Direttore Generale di Pierre Balmain, Costume National e del Gruppo Ittierre, Locatelli ha alle spalle posizioni di prestigio e di contatto diretto con l’universo della moda che lo rendono, a detta di Bruno Cercley, AD del Gruppo Rossignol, “il professionista perfetto per questo incarico”.

“Sono onorato di far parte del Gruppo Rossignol e di guidare questa sfida attesissima”, ha dichiarato lo stesso Locatelli, “Preservare i valori del brand, e sviluppare ulteriormente il suo DNA iconico, rappresentano un potenziale di crescita concreto e illimitato per il progetto. Sono convinto che tradurre l’heritage di Rossignol nel concetto contemporary lifestyle renderà le nostre collezioni uniche e autentiche. È un nuovo capitolo tutto da scrivere”.

Entusiasta di questo nuovo capitolo è dunque anche Bruno Cercley che afferma: “Crediamo fermamente nel nostro potenziale di posizionamento nel segmento Apparel. Siamo felici di aver affidato ad Alessandro la direzione di questa nuova impresa così importante per il Gruppo. Il suo percorso all’interno di grandi brand dell’universo fashion e lifestyle gli assicura una competenza approfondita di tutte le fasi e i processi del settore apparel”.


Potrebbe interessarti anche