Gossip

Royal baby: Meghan Markle partorirà in casa?

Clarissa Monti
11 Dicembre 2018

Da quando la gravidanza è stata annunciata non c’è stato giornale di gossip – e gossippari annessi – che non abbia indagato per sapere tutto, ma proprio tutto, sul nuovo royal baby in arrivo. Parliamo ovviamente del futuro, oltre che attesissimo, primogenito (o primogenita, dato che il sesso non è stato ancora svelato ), di Meghan Markle e del Principe Harry.

La nascita è prevista per la primavera del 2019 e già si sprecano i rumors sui nomi più papabili, così come sulle richieste e i desideri dei presto neogenitori. L’ultima voce a rincorrersi negli ultimi giorni sarebbe quella secondo cui Meghan vorrebbe partorire in casa.

Gli esperti in faccende reali assicurano infatti che l’ex star di “Suits” si starebbe documentando insieme alla madre Doria Ragland sull’hypnobirthing, un metodo di preparazione al momento della nascita, conosciuto anche come “parto positivo”, incentrato su esercizi di respirazione, meditazione, concentrazione e auto-ipnosi.

La Duchessa di Sussex sarebbe ben determinata dunque a dare alla luce il bebè a Frogmore Cottage (dove si trasferirà con il marito ad inizio 2019), rinunciando così alla celebre Lindo Wing, l’ala privata del St. Mary’s Hospital da 7500 sterline a notte dove gli anni scorsi la cognata Kate Middleton ha avuto George, Charlotte e Louis.

Saranno solo voci o l’ennesimo strappo alle rigide etichette di Kensington Palace?



Potrebbe interessarti anche