Lifestyle

Sailor Moon mania: arriva il primo store ufficiale in Giappone

Clarissa Monti
3 gennaio 2018

Sailor Moon compie 25 anni e la città di Tokyo le dedica un flagship ufficiale, tra l’entusiasmo di fan e cosplayer, ovviamente al grido di “Potere del cristallo di luna vieni a me!”.

Era il febbraio del 1992 quando Naoko Takeuchi, allora 24enne, pubblicava in Giappone il primo manga di Sailor Moon, che da lì a pochi anni avrebbe conquistato il cuore di ragazzine e adolescenti di tutto il mondo, trasformandosi in una vera icona pop.

Nel corso degli anni sono stati diversi i temporary shop e i pop up cafè dedicati all’eroina, senza contare i gadget reperibili online e le diverse capsule collection a tema, l’ultima delle quali vede gli accessori della Paladina della giustizia che veste alla marinara trasformati in un kit di pennelli per il make up firmati dal brand americano Micella. Ora finalmente è arrivato il primo Sailor Moon Store permanente, che ha preso casa all’interno del centro commerciale Laforet Harajuku B0.5F, nel quartiere di Shibuya.

A realizzare il punto vendita è stata la Toei Animation, in collaborazione con Kodansha e Bandai, ovviamente in un tripudio di rosa e gemme splendenti: all’interno potrete trovare dai quaderni ai portachiavi, dalle caramelle alle cover per gli smartphone, passando per borsette e abiti ispirati alla guerriera, senza dimenticare una vera chicca come gli scettri e gli scrigni magici che, trasformazione dopo trasformazione, hanno popolato le pagine del fumetto e le stagioni della serie.

Insomma, dal beauty alla moda, dal design al food, il revival anni ’90 non accenna a tramontare e a 20 anni di distanza dalla conclusione del manga, la Sailor-mania colpisce ancora.


Potrebbe interessarti anche