News

Saint Laurent porta l’uomo a Los Angeles

Martina D'Amelio
15 Aprile 2019

Il finale dello show SS19 di Saint Laurent Men a NY

Gli show solistici al maschile continuano per Saint Laurent. Dopo il successo della prima sfilata interamente dedicata al menswear dello scorso giugno, Anthony Vaccarello si prepara a fare il bis: questa volta, a Los Angeles.

Dopo New York, location prescelta per presentare la collezione primavera-estate 2019 per lui, ora il direttore creativo annuncia che sarà la città californiana ad ospitare il secondo atto, dedicato al menswear primavera-estate 2020.

La data da segnare in agenda? Il prossimo 6 giugno in un a location ancora top secret, in anticipo rispetto ai calendari maschili del fashion month di Londra, Milano e Parigi e in chiusura della micro settimana della moda uomo della Grande Mela (un appuntamento, come sappiamo, soggetto a repentine variazioni). Lo stilista finora ha optato per due diversi modelli di presentazione: l’autunno-inverno infatti è (e resta?) ancora in modalità co-ed, come dimostrato con la linea FW19/20 a Parigi.  

Cosa ci attende in passerella? Se l’anno precedente Vaccarello aveva incantato il pubblico newyorkese accorso sull’Hudson river per ammirare le sue creazioni al maschile, L.A. non sarà di certo da meno. D’altronde, la cosiddetta Città degli Angeli è sempre più gettonata in campo moda, e sembra proprio mirare a oscurare (o far rivivere?) l’ormai perduta fama della NYFW: basti pensare alla decisione di spostare il Cfda a Los Angeles presa dal nuovo Presidente Tom Ford.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche