Men

Sanremo 2019: i best dressed al maschile

Vittorio Francesco Orso Ferrari
11 Febbraio 2019

Si chiude il sipario sulla 69esima edizione del Festival di Sanremo: una kermesse al maschile, quella di quest’anno, che ha visto la partecipazione in gara di sole 6 voci femminili tra le 24 canzoni in gara.

Ecco allora che gli sguardi si sono concentrati tutti sulle scelte dei look maschili: se tra i giovani cantanti in gara hanno spopolato abiti contemporanei con influenze street, tra i Grandi della musica italiana ha vinto la classica eleganza Made in Italy.

Un’annata sobria a livello di outfit, in cui gli eccessi hanno lasciato spazio ai completi sartoriali e i gioielli si sono trasformati in preziosi ricami su smoking e abiti per lui: primi tra tutti i due Claudio, il direttore artistico Baglioni e il presentatore Bisio.

Ecco i 10 man-look di Sanremo 2019 che più si sono fatti notare durante queste cinque serate dedicata alla musica italiana.

  • Einar rinnova la collaborazione con Dolce & Gabbana, puntando su un’eleganza baroccheggiante non convenzionale.

  • Il vincitore di Sanremo 2019, Mahmood, ritira il premio per “Soldi” indossando un outfit black & white firmato Sacai e Balenciaga.

  • Il conduttore Claudio Bisio ha scelto Etro: qui in abito custom made, con giacca in vellluto blu ricamato con perline e fili oro e bronzo.

  • È di Ermanno Scervino il completo argento dall’effetto scintillante come il lurex, indossato dal direttore artistico e presentatore del 69esimo Festival di Sanremo, Claudio Baglioni.

  • Ospite sul palco del Teatro Ariston, l’ex conduttore Pierfrancesco Favino ha indossato uno smoking, camicia e papillon di Brunello Cucinelli.

  • Smoking firmato Etro in velluto nero con stampa Paisley oro per il cantante Irama.

  • È Dolce e Gabbana a firmare i look total black di Nek e Neri Marcoré.

  • Stella McCartney veste Livio Cori, con un completo sporty giacca-pantalone blu provvisto di banda laterale a contrasto, abbinato alla classica camicia bianca.

  • Per il duetto con il vincitore del festival, il rapper Gue Pequeno non ha dubbi: completo in satin rosso con ricami dorati in stile circense di Moschino.

  • Il discusso Achille Lauro veste l’eleganza e il savoir faire tutto italiano firmato Carlo Pignatelli, con capi sofisticati e rifiniti da dettagli preziosi e inconsueti come il luminoso shantung di seta bianco.

 



Potrebbe interessarti anche