Beauty

Sanremo: i migliori beauty look tutti da copiare

Giovanna Lovison
8 Febbraio 2019

Qual è la cosa che ci piace fare di più durante un evento tanto atteso come il Festival di Sanremo? Senza ombra di dubbio tra i nostri passatempi preferiti c’è lo studio nei minimi dettagli del look delle star e delle celebs, gli abiti d’alta moda, le acconciature, gli accessori e il make up.

Il bello di una kermesse come Sanremo è che cantanti, ospiti e presentatrici sono bellissime ma trucco e parrucco sembrano alla portata di tutte, a differenza di quanto ci suscita un red carpet come quello hollywoodiano. Ecco allora che possiamo spiare le star per ispirarci a loro, sia per il nostro look da tutti i giorni sia per una serata importante.

Non importa quale sia il vostro stile, ce n’è per tutti i gusti! Se avete un’anima rock e determinata, adorerete il look di Paola Turci, mentre se preferite il genere bon ton Arisa o Michelle Hunziker saranno le vostre muse. Le amanti degli skokey eyes, poi, non avranno che l’imbarazzo della scelta, da quello soft di Virginia Raffaele a quello super drammatico di Federica Carta. Se siete entrate già da un po’ negli “anta” e avete paura di non potervi più permettere di giocare con il trucco, invece, prendete ad esempio Fiorella Mannoia, Loredana Bertè e Patty Pravo, truccatissime ma sempre meravigliose.

Sfogliate la gallery per vedere tutti i look più belli:

  • Spiritosa ed elegantissima, Virginia Raffaele conquista tutti con un look semplice ma capace di esaltare la sua bellezza senza nasconderla: sopracciglia definite, labbra nude, un leggero smokey eyes e un blush rosato

  • Paola Turci non nasconde il suo lato rock e opta per uno smokey eyes dall’effetto grunge nei toni del rosso borgogna, un incarnato glowy impeccabile firmato Filorga e capelli leggermente morbidi per uno stile “out of bed”

  • La frangetta sfilata e sbarazzina rende Giorgia ancora di più una ragazzina. Il trucco è al minimo e i punti di forza sono le sopracciglia scure e definite e un gloss rosato

  • Loredana Berté ci mostra come non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace e che non si è mai troppo grandi per osare e godersi la vita: capelli liscissimi e turchini, sopracciglia folte e spettinate e un rossetto bubble gum e in un baleno si ritorna agli anni ’80

  • La giovanissima Federica Carta gioca di contrasti e sceglie uno smokey eyes scurissimo e profondo abbinato a una pelle fresca e luminosa e a labbra nude. Lo chignon voluminoso aiuta il suo viso a far risaltare la sua bellezza naturale

  • È una bellezza senza tempo quella di Fiorella Mannoia: la sua chioma rosso tiziano si sposa a meraviglia con il rossetto color lampone e il blush pesca mentre l’ombretto grigio scuro rende lo sguardo più profondo e misterioso

  • Lo stile scelto da Arisa per questo festival è il bon ton: il taglio corto è composto e la riga laterale lo rende più dolce e raffinato, lo sguardo è incorniciato da eyeliner e matita e le labbra luminose vestono un balsamo rosa corallo (Orgasm Lip Balm di NARS)

  • Chignon teso e basso e il vestito di tulle trasformano la bellissima Michelle Hunziker in una ballerina. Gli occhi sono truccati di marrone scuro e resi più profondi da abbondante kajal nero mentre le labbra sono rese più definite grazie a un rossetto nude di media intensità

  • Il lob composto e voluminoso è attualissimo, così come la riga laterale e il maxi ciuffo: Anna Tatangelo sceglie un trucco elegante e preciso, le sopracciglia sono definite e lo sguardo è incorniciato da un gioco di luci ed ombre realizzato con gli ombretti matte

  • Patty Pravo in parte stupisce, in parte si riconferma la diva vintage che è: i capelli biondi sono acconciati in morbidi rasta, il trucco degli occhi è estremamente grafico grazie all’eyeliner e il naso affinato all’estremo grazie ad un sapiente contouring scenico



Potrebbe interessarti anche