News

Santoni Edited riparte senza Marco Zanini

Martina D'Amelio
24 Ottobre 2018

Un’immagine della collezione Santoni Edited by Marco Zanini FW18/19

L’abbigliamento di Santoni non sarà più firmato da Marco Zanini. È giunta alla fine la collaborazione con il designer, che da quattro stagioni a questa parte era stato arruolato dalla Maison di calzature a capo di Edited, il progetto dedicato al ready-to-wear.

Una conclusione naturale e consensuale, alla scadenza del contratto: l’ultima collezione realizzata da Zanini per il marchio di calzature è quella per la primavera-estate 2019, presentata alla MFW. Un’iniziativa, Edited, nata appunto nel 2016 in maniera del tutto sperimentale: lo scopo, offrire un complemento alla linea di scarpe in chiave total look. Un ruolo cucito addosso al direttore creativo, scelto appositamente per lanciare il segmento abbigliamento per lui e per lei. Non senza successi: Edited è arrivata a pesare, dal lancio a oggi, tra il 10 e il 15% del fatturato della casa di moda.

E ora, fanno sapere dall’azienda, continuerà a esistere senza Zanini: probabilmente non sarà più legata nello specifico al nome di un solo designer. L’idea è sempre la stessa: puntare su una selezione di capi originali, realizzati guardando all’heritage di Santoni.
Cosa attende Edited per le prossime stagioni? Staremo a vedere.



Potrebbe interessarti anche