Men

Sartoria 2.0: il completo da uomo si rinnova

Vittorio Francesco Orso Ferrari
30 agosto 2018

Mentre agosto volge ormai al termine accompagnato dalle ultime giornate di mare, sole e relax, il gran ritorno in ufficio incombe inesorabilmente. Ma al bando la tristezza, meglio guardare avanti: e cosa c’è di meglio che un ritorno alla scrivania in grande stile?

È l’abito maschile il capo perfetto su cui puntare: no, non il classico visto e stravisto completo sartoriale per l’uomo impegnato e serioso o il tradizionale due pezzi monocolore, per l’autunno-inverno 2018/2019 la modernità prende il sopravvento sulla tradizione, l’audacia e il colore prevalgono sulla monotonia.

Le stampe di Prada, i tessuti di Dolce & Gabbana e le linee di Dior sono solo alcuni dei nuovi trend autunnali da cui prendere spunto per una nuova – e moderna – visione del completo: unione di sportswear e tecnologia, le giacche si trasformano in mise spregiudicate che guardano tanto alla tradizione quanto al futuro, suit 2.0 che segnano l’avvento di una rinnovata sartoria.

  • I tagli innovativi contraddistinguono gli abiti firmati Ermenegildo Zegna: blazer destrutturati e alleggeriti, pantaloni fluidi e pullover dallo scollo squadrato.

  • È checked il pattern scelto da Alexander McQueen per il prossimo autunno: spalle over e impermeabile allacciato in vita per un uomo in carriera giovane ed ambizioso.

  • L’intramontabile raffinatezza di casa Boss scopre il dolcevita per nuovi abbinamenti giovani ed eleganti.

  • La vita si fa stretta, i pantaloni skinny e gli accessori impazzano: parola di Dior.

  • Sono il velluto, i motivi damascati e i ricami preziosi a trasformare la giacca da camera di Dolce & Gabbana in completo da sogno.

  • Stampe floreali ispirate agli iconici foulard e forme femminili per il due pezzi in seta firmato Gucci.

  • Il minimalismo sportivo di Kenzo contrasta con i dettagli pop leopardati.

  • È il denim il tessuto scelto per l’abito contemporaneo di M1992.

  • Fetish e spregiudicato, il completo da uomo firmato Moschino unisce il tradizionale gessato alla pelle.

  • Sono già iconiche le stampe autunno-inverno 2018/2019 firmate Prada: sporty e dinamiche, le lunghezze si accorciano e i volumi si allargano.

 


Potrebbe interessarti anche