Acne Studios

Vittorio Francesco Orso Ferrari
20 giugno 2018

La Paris Fashion Week si colora di tinte neon: il punto focale dell’intera collezione primavera-estate 2019 firmata Acne Studios.

Il brand svedese punta tutto su palette acide ed energiche: è così che l’arancione aspro diventa colore prediletto per completi tinta unita, mentre il lime acceso sfuma canotte e abiti sportivi.

I volumi restano over come da tradizione, disegnando giacche a maxi spalle, felpe che scivolano sino al ginocchio e cappotti che si trasformano in larghe mantelle, arricchiti da frange e maxi tasche.

I colletti di polo e camicie si allargano ispirandosi agli anni ’70, lasciando spazio a profondi scolli a V e sobrie trasparenze in PVC. Tessuti tecnici si affiancano alla maglieria, intessuta di trame o stampe naturali, in un sempre presente contrasto cromatico di fondo.

Zip, corde e cerniere spuntano da pocket bag, cappucci e pantaloni, diventando all’occasione cintura o semplice decorazione. Jonny Johansson gioca quindi con tessuti e tinte, provocando e lasciandosi provocare da un uomo giovane, sportivo e visibilmente eccentrico.