Andrea Pompilio

Alberto Corrado
13 gennaio 2014

01

Per la sua seconda collezione, Andrea Pompilio esplora e punta – grazie alla risonanza della kermesse della passata stagione – a conquistare nuovi mercati.
Il mondo di partenza sono vecchi ricordi: le foto di famiglia raffiguranti lo stilista in compagnia del nonno. L’immagine che è stata il punto di partenza della collezione racchiude in sé la nuova interpretazione che Andrea Pompilio propone come concetto di convenzionale contemporaneo e della sua massima espressione: l’uniforme.
L’esterno con l’interno, come nel parka con maniche in nylon e fodera in lapin.
 Il sopra con il sotto, nella sovrapposizione di capi sviluppata al contrario, partendo dal lungo dolcevita in cachemire, abbinato alla camicia in popeline matelassé per arrivare al bomber stile aviator corto.
I colori partono da tutte le possibili sfumature del blue navy, fino al verde, al giallo, all’arancio, al fuxia.
Tutto è rovesciato, mescolato, sovvertito il maschile col femminile, le righe con i pois.
Anche negli accessori: dalla reinterpretazione della classica francesina in castoro con para militare, ai colbacchi e guanti in pelliccia.

Alberto Corrado

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9