Angelo Marani

staff
22 settembre 2010


I capi presentati in passerella per la collezione Primavera/Estate 2011 posseggono l’ animo dirompente di un pezzo rock: ai dettagli total black si uniscono tinte forti come il geranio o il giallo limone, il turchese e il bluette o ancora il fucsia, perchè i colori forti diano consistenza a bustini, gonne e pantaloni biker.
Effetti camouflage sono generati dalle paillettes, in ogni forma ed effetto, come nel chiodo black and white, o infilate random per smerlare le balze delle gonne, o ancora per orlare i macro fiori sangallo nei mini dress bustier, mentre gli strass illuminano T-shirt con righe marinière.
Infine spesso presente il tocco animalier nei jacquard di maglia elasticizzata.
La malizia di una donna anticonformista che combina stili tipicamente anni Cinquanta che anni Ottanta viene ingentilita da dettagli come insoliti pizzi sangallo di maglia stretch o danzanti gonnelline d’organza colorata uniti a ankle boots di pizzo.

Leonora Cassata
Foto di Leda Natasha Giulini