Balmain

Vittorio Francesco Orso Ferrari
21 Giugno 2019

Un vero e proprio show-concerto: è la sfilata uomo primavera-estate 2020 firmata Balmain. Olivier Rousteing ha ambientato la sua nuova collezione menswear durante un concerto benefico patrocinato dall’associazione (Red): i modelli hanno sfilato sulle note degli Years & Yeras, Rag’n Bone Man e Darren Criss. Un uomo spaziale, catapultato dal futuro veste di abiti specchiati e giacche luccicanti, in cui il PVC diventa protagonista prediletto.

Formali completi tailoring destrutturati in lucente seta ed elegante black & white cedono il passo a uscite in monocolor pastello e uniformi in total denim.

Da citare gli accessori, tra cui spiccano i nuovi occhiali da sole over, con lenti trasparenti o fumè.