Carven

Vittorio Francesco Orso Ferrari
1 marzo 2018

È Serge Ruffieux a firmare per la seconda volta la collezione autunno-inverno 2018/2019 di Carven, seguendo una nuova strada, all’insegna della modernità e della sperimentazione stilistica.

Le proposte autunnali sono colorate, frutto di giochi di sovrapposizioni e volumi contrastanti, a base di abbinamenti e stampe eccentriche.

Il tailleur femminile, must-have nel prossimo guardaroba invernale, si tinge di texture tartan, rivisitate e tinte di rosso, giallo e beige, mentre le gonne perdono di classicismo, trasformandosi in trasparenti drappeggi in chiffon.

La seta e la maglia vivono invece su cappotti, maglie, giacche ed abiti midi, arricchite ed impreziosite da vistosi dettagli in pelle, tasche over, cuciture sfilacciate e divertenti stampe multicolor.

A completamento della collezione, luminose cinture extra-long e maxi borse a tracolla da portare come fossero zaini, si accostano a delicati mocassini con inserti in pelliccia o boots in vernice impreziositi da fiocchi, lacci e cinture.