Cividini

Vittorio Francesco Orso Ferrari
24 febbraio 2018

Rigore e leggerezza sono le due caratteristiche opposte che, combinandosi, danno vita alla collezione autunno-inverno 2018/2019 firmata Cividini andata in scena sulle passerelle milanesi.

Linee regolari, design studiato in ogni dettaglio e nette proporzioni convivono su abiti e cappotti invernali, accostandosi ed abbinandosi con fantasia, quasi casualmente.

I look vivono di sovrapposizioni, volumi over e mix di fantasie: tartan, stripes, geometrie, maculati, pitonati e jaquard sparkling si alternano leggeri sui capi, donando agli abiti una disinvoltura tutta femminile.

Frange e inserti in pelliccia impreziosiscono invece maniche, gonne e flat shoes colorate, mentre flash di colore inondano boots e suole a contrasto.

La libertà di espressione e l’assenza di un filo conduttore, se non la libertà stessa, diventano cosí chiave di lettura essenziale per comprendere questa nuova collezione, più ricca ed espressiva che mai.