Dries Van Noten

Luca Antonio Dondi
21 giugno 2018

Parola chiave: colore. La collezione uomo primavera-estate 2019 di Dries Van Noten punta tutto su tonalità vibranti e stampe Sixties, riprese dalle grafiche del designer danese Verner Panton.

La freschezza e la fluidità delle onde colorful di Panton prendono subito vita in passerella sui capi raffinati e puliti dello stilista. Ad aprire il défilé – sottolineando l’estrema portabilità degli abiti – un costume da bagno e un paio di sandali che catalizzano immediatamente l’attenzione sulle curve sinuose del pattern. Da qui in poi, il guardaroba maschile prende le forme di completi easy-to-wear, tute ispirate al mondo del lavoro, t-shirt e bermuda, impermeabili e cappotti primaverili, pullover e camicie.

Dall’arancione al rosa shocking, dal rosso al verde, dal giallo al blu elettrico: le nuance brillanti sono al centro della collezione e mettono in mostra un nuovo punto di vista sull’abbigliamento maschile – meno formale e più libero dalle convenzioni -, lo stesso che Dries Van Noten si è trovato ad osservare immerso tra gli interni psichedelici di Verner Panton.