Ermanno Scervino

Alberto Corrado
14 gennaio 2014

01

Per l’autunno inverno prossimo Ermanno Scervino lancia una collezione che punta soprattutto sulla creazione di un gentleman seduttore che veste con mantelle e cappotti appoggiati sulle spalle regalando nuove prospettive geometriche e sulla qualità dei tessuti.
Il damier micro e macro, il pied de poul e le righe a contrasto, motivi Galles, resca e occhio di pernice disegnano grafismi sul panno di lana, sulla lana cotta e sui tessuti in maglia stoffa infeltrita, lavorata sfoderata o accoppiata bicolore, o ancora sui maxi pull in alpaca e mohair,
creano silhouette estremamente mascoline.
I volumi dei capispalla sono over, il piumino si nasconde sotto il parka in panno di lana, che diventa tecnico accoppiato al pile, oppure esce allo scoperto impreziosito dalla pelliccia. Per la sera gli abiti sono in tecno-velluto nero o gessati in maglia stoffa infeltrita.
Per le calzature, la derby è proposta allacciata alta e con suola carrarmato.
I colori sono i toni della notte: nero, i grigi, blu notte, a volte illuminati da accenti di bianco ottico, stucco, azzurro e bluette.

Alberto Corrado

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9