Frankie Morello

Vittorio Francesco Orso Ferrari
17 gennaio 2018

L’hashtag #FrankieMorelloEscape identifica la nuova collezione uomo e donna per l’autunno-inverno 2018/2019 di Frankie Morello: l’ultima sfilata di Milano Moda Uomo.

Sotto la direzione artistica di Nicholas Poggioli prende vita il viaggio spirituale che ogni uomo deve intraprendere per giungere alla propria consapevolezza interiore; un percorso mistico che si riflette nell’impervia ascesa al Monte Everest, alla cui sommità (8848 metri) è possibile conoscere la verità.

L’uomo e la donna Frankie Morello si fanno perciò forti ed impavidi, desiderosi di riuscire in quest’impresa più interiore che fisica. Sono i dettagli punk e lo spirito urban-underground a svelare senza remore questo spirito graffiante e volenteroso, capace di attrarre e farsi notare.

Se lui alterna lo sporty sofisticato all’eleganza rivisitata in chiave moderna, lei diventa invece sensuale e provocante, vestita di abiti fasciati e volutamente aggressive.

Lo stilista gioca con colori e materiali: tinte fluo accostate come patchwork colorano lunghe pellicce unisex, mentre l’argento metallico diventa protagonista del prossimo guardaroba invernale, in un sempre presente total back di sottofondo che cede volentieri il passo ad un rilucente ghiaccio artico.

Chiodi, borchie, creste di pelo, pelle, denim e latex si alternano sui capi fino ad esaurirsi, disegnando un uomo che dalla metropoli ascende al proprio Io più mistico e una donna che, rapita dalla smania di affermazione, si trasforma invece in una dea eterea che predilige simboli, piume e talismani alla frenetica vita di città.