Gaetano Navarra

staff
24 settembre 2010


Un grande “party hollywoodiano” per festeggiare i venti anni di attività di Gaetano Navarra, in cui un divertente caos mescola tutto con tutto, dagli anni ’60 fino ad arrivare a quelli ’90.
Attingendo così al passato, il clima di festa viene vissuto nella contemporaneità creando uno stile sfaccettato e multiforme: lo stilista rinnova la tradizione del “burlesque americano” e con un tocco di ironia dà vita a una collezione piena di carattere.
La silhouette è decisa e senza compromessi, le spalle sono in evidenza, disegnate da costruzioni ad aletta sui giacchini di ispirazione militare, o sottolineate da motivi di volant in 3d sui top da “disco dea”.
La maglia ha il solito ruolo fondamentale, utilizzata per combinazioni di micro-pull e gonne a ruota, o ancora per abiti mossi da complessi inserti di rete ed uncinetto.
Le lavorazioni sono sapienti e intricate e contribuiscono, grazie a intrecci ed intarsi di pizzo e lurex, a dare ricchezza tattile e visiva ai capi.
L’iconico bustier di maglia “Christy”, indossato per la prima volta al debutto dello stilista da Christy Turlington, è riproposto per il ventennale in versione microabito di filo d’oro.

Leonora Cassata