Genny

Ottavia Pomini
22 febbraio 2018

La direttrice creativa di Genny, Sara Cavazza, con la collezione per l’autunno-inverno 2018/2019 presentata sulle passerelle della Milano Fashion Week ci porta nell’affascinante e magico mondo di un circo anni Venti.

Il mood è influenzato dal leggendario film muto di Charlie Chaplin ‘”The Circus’’ che, con la sua combinazione di divertimento e disciplina ha ispirato la designer nel creare una linea equilibrata da forze contrastanti. Lo stile delle iconiche uniformi dei protagonisti del circo, come quelle dei domatori di leoni o delle trapeziste, si riflette nelle silhouette, nei pattern e nei preziosi decori, dando vita a un guardaroba eccentrico, personale e divertente.

In passerella sfilano frac abbinati a pantaloni in pelle laminata, tute sensuali e tuxedo con ampi revers. Trench coat con coulisse dalle silhouette oversize e con macro pois emanano vibrazioni casual e rilassate. Ad illuminare il catwalk, un lungo abito salopette ha le bretelle punteggiate da cristalli Swarovski, mentre irriverenti shorts con pattern a rombi sono indossati con top ricamati da gioielli. Tra gli accessori must have, le borse clutch a semi cerchio arricchite da stampe, decori e pellami pregiati.

Con questa collezione Sara Cavazza celebra la joie de vivre più spensierata, trasmettendo un unico e forte messaggio tutto al femminile: credere sempre in se stesse.