Junya Watanabe

Alberto Corrado
17 gennaio 2014

01

Junya Watanabe Man è un brand dalle creazioni originali che rendono possibile tutto e il contrario di tutto.
Tra il minimalismo e lo stilismo povero, propone una moda concettuale come viaggio interiore, svincolata dal look stagionale e dal decorativismo ed ecco in passarella sfila una collezione british mood.
Il gioco di contrasti convive in ogni outfit: una parte superiore con camicie a quadri o tinta unita, cardigan, maxi cravatte e giacche con toppe e tasche a contrasto, si abbina alla perfezione a jeans effetto patchwork con immancabile risvolto sul fondo. Molteplice l’uso di pattern diversi, dal tartan alla riga, senza dimenticare qualche pois.
Il fitting è tradizionale per giacche e camicie, over per il denim: il jeans non sfiora la caviglia e resta ampio in lunghezza, salvo qualche declinazione skinny.
La scarpa che meglio sposa questa collezione dello stilista giapponese è stringata, tradizionale, o a scarponcino. Una scarpa classica che diventa poi un anfibio, ma non aggressivo: un anfibio dedicato a un gentleman che completa il look con un’irriverente bombetta.

Alberto Corrado

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9