Lanvin

Vittorio Francesco Orso Ferrari
24 giugno 2018

La collezione primavera-estate 2019 firmata Lanvin si rinnova, puntando su un’attitude più sportiva e underground che mai.

Lucas Ossendrijver veste un uomo giovane e dinamico, che fa del color blocking la propria arma vincente e dei contrasti tessili la propria chiave di svolta.

La felpa con cappuccio si abbina così alla giacca sartoriale, mentre il classico blazer, rivisitato in veste over, si accosta a pantaloni tecnici.

Gli outfit diventano multistrato, ottenuti grazie a sovrapposizioni di t-shirt, giacche, parka e cappotti, pensati per un uomo sempre in movimento.

Pullover a stripes dal profondo scollo a V in perfetto college style si alternano invece a stampe checked e gessati di sartoria, sancendo una libertà stilistica che parte delle tinte e termina in lunghezze e volumi differenti.

Completano la collezione borse e marsupi over, in forme e materiali ricercati, su cui spicca il nuovo logo dal font futuristico.

Tennis e trekking shoes inondano infine la passerella, traendo ispirazione dalle classiche All Stars, ma allargandosi sulla suola e colorandole di stringhe in moderne tinte fluo.